Movimento per la Democrazia Economica
     
Movimento per la Democrazia Economica
  
  
Home > archivio > 2º Congresso Nazionale
  
           
     
2º Congresso Nazionale

Movimento per la Democrazia Economica: Passiamo all'azione

Tenetevi pronti, il 20 e 21 maggio 2006, la Democrazia Economica comincerà a realizzarsi al congresso di Rimini!

Finalmente progetteremo insieme la nuova società che tutti noi sogniamo.

E' finito il tempo dei furbetti e degli approfittatori.

Progettiamo l'azione: solo obbiettivi concreti!

Sentirete dentro di voi la gioia di partecipare e completare un grande progetto basato su uguali opportunità, giustizia e ideali universali.

C'è qualcosa di più eccitante che costruire insieme un futuro per le prossime generazioni?

Cominceremo a realizzare insieme la società migliore che avete sempre desiderato.

Quindi per il 20 e 21 maggio 2006 non prendete impegni: il futuro comincia da ora!


L'ultima Campagna elettorale esasperata nei toni e povera nei programmi ha dato la spinta a molti di noi sostenitori del MOVIMENTO PER LA DEMOCRAZIA ECONOMICA a prendere una decisione in favore di un maggior impegno sociale e politico.
L'idea di metterci in gioco e di rendere concreto il progetto che da anni il nostro movimento persegue non proviene dall'ambizione personale ma dalla convinzione che né il centro destra né il centro sinistra hanno gli strumenti morali e un programma socio economico in grado di assicurare un futuro al nostro Paese.
In questo clima di incertezza e di sfiducia è dovere di ogni italiano impegnarsi in un progetto in grado di coinvolgere l'intera società alla partecipazione democratica
Noi crediamo che la democrazia compiuta debba necessariamente passare attraverso proposte di programma politico in grado di realizzare la democrazia economica. Obbiettivi come la garanzia delle minime necessità per tutti, l'aumento costante del potere d'acquisto, devono essere perseguiti per debellare le enormi disparità di ricchezza esistenti, che non permettono più a questo paese di crescere non solo economicamente ma anche eticamente.
I principi della democrazia economica devono essere la guida per la stesura di un nuovo programma ed è per questo che:
- Il diritto ad avere una condizione economica dignitosa
- Il diritto a migliorare la propria condizione sociale ed economica
- Il diritto a controllare i mezzi di produzione
- Il diritto all'autodeterminazione economica nel territorio in cui si vive
devono essere presi in considerazione da chi desidera un reale e concreto cambiamento delle sorti dell'Italia.
Per questo motivo invitiamo tutte le persone ad armarsi di un forte sentimento di solidarietà e di servizio all'umanità, e a partecipare al secondo convegno di MDE.



Lavori del congresso:
1) Discussione emendamenti e approvazione modifiche del programma
2) Discussione e approvazione dello statuto
3) Elezione cariche direttive ed eventuale formazione circoli
4) Strategia di implementazione di MDE

Volantino congresso da stampare fronte/retro
Proposta di programma da discutere al congresso
Proposta di statuto da discutere al congresso
     
                 
     
                     
RSS Atom stampa
          
Appuntamenti
<< Febbraio 2017 >>
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728 
Iscriviti alla Mailing List